fbpx
Massoterapia lombare
massoterapia lombare

massoterapia lombare

 

Massoterapia Lombare : che cos’ è?

La Massoterapia Lombare, insieme alla Massoterapia Cervicale, alla Massoterapia agli Arti Inferiori e alla Massoterapia agli Arti Superiori, è una tecnica di Massaggio Terapeutico Decontratturante che prevede il lavoro manuale su più parti muscolari.

Durante il trattamento non si lavora solo sul punto in cui si avverte dolore, ma si prendono in considerazione diversi gruppi muscolari. Nel trattamento specifico di Massoterapia Lombare, ad esempio, si fa riferimento ai seguenti muscoli:

Durante un trattamento di Massoterapia Lombare il massaggiatore preferirà manovre lente e profonde usando principalmente pollici, palmi, nocche, falangi, avambracci e gomiti. Il numero delle sedute, che stabilirà l’operatore dopo un’accurata valutazione, dipenderà dalla “gravità” della problematica.

 

Per quali potologie si ricorre alla massoteapia lombare?

Il trattamento di Massoterapia Lombare apporta numerosi benefici in caso di Lombalgia, Sindrome del Piriforme, Sciatalgia, Lombosciatalgia, Cruralgia, Pubalgia, allevia il dolore, rilassa e riporta allo stato ottimale le fibre muscolari, sblocca la parte articolare favorendone il movimento.

 

Indicazioni e controindiazioni

Sottoporsi a dei cicli di massaggio massoterapico apporta numerosi benefici al corpo:

  • -rilassa la muscolatura
  • -riequilibra il sistema nervoso e il sistema ormonale
  • -allenta la tensione muscolare
  • -riduce crampi e spasmi muscolari
  • -migliora la circolazione
  • -aumenta il sistema immunitario

Si consiglia di evitare il trattamento in caso di infiammazioni acute o croniche, in caso di eventuali dubbi sulla propria salute, rivolgersi prima al proprio medico curante.

 

Massoterapia lombare:possibili disturbi transitori

Dopo aver ricevuto un trattamento di massaggio, è possibile accusare alcuni disturbi, generalmente transitori:

  • Courbature: sensazione di dolore generalizzata e stanchezza. Il massaggio probabilmente è stato troppo intenso, occorre dunque dosare di nuovo sia l’intensità che la durata della seduta.
  • Reazioni nervose: eccitazione nervosa, difficoltà a prendere sonno o eccessiva stanchezza. Il massaggio agisce profondamente sul sistema neurovegetativo e sulla componente psichica. Anche in questo caso è necessario rivedere il dosaggio della seduta, soprattutto su persone particolarmente sensibili al massaggio.
  • Rottura dei capillari: occorre valutare un’eventuale debolezza del soggetto trattato che non era stata osservata o comunicata a voce. In questo caso il massaggio può essere praticato solo in maniera leggera soprattutto sugli arti inferiori.

La comparsa di uno o più disturbi è del tutto normale, si consiglia di informare il massaggiatore che regolerà la pressione per i trattamenti futuri.

 

Il nostro studio offre vari servizi di trattamenti manuali che sono mirati specificamente alle tue cure. La prima visita nel nostro centro fisioterapia è gratuita. Se vuoi avere maggiori informazioni non esitare a contattare il nostro centro ortopedico fisioterapico.